Dopo l’episodio del professore della scuola paritaria “La Traccia” di Calcinate (Bg) che indottrinava le sue studentesse e i suoi studenti descrivendo l’omosessualità in termini fuorvianti, discriminanti, offensivi e privi di qualsiasi aderenza agli studi scientifici, ecco che viene segnalato il libro “Coraggio Andiamo” edito La scuola adottato per l’insegnamento della religione in un Liceo Linguistico altrettanto ricco di calunnie sull’omosessualità e sulle persone omosessuali.
Agedo Nazionale chiede formalmente che si prendano al più presto provvedimenti e che i libri di testo vengano seriamente controllati prima di essere adottati, anche quelli di religione. Informazioni di questo tipo oltre ad offendere, minano la già scarsa autostima delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi che vanno scoprendo un orientamento sessuale non previsto e legittimano discriminazione, offese e bullismo nei loro confronti. La scuola deve essere un ambiente sicuro e affettivo (come l’ha definito il ministro Patrizio Bianchi) per tutte e tutti.

Fiorenzo Gimelli, presidente Agedo Nazionale 

Elena Broggi, vicepresidente Agedo Nazionale

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna