IDENTITÀ DI GENERE: la profonda percezione di sé come appartenente al genere “maschile”, al genere “femminile ” o a talvolta a nessuno di essi.

Vedi anche GENERE

INTERSESSUALITA’: condizione della persona che nasce con i genitali e/o altre caratteristiche biologiche non definibili come esclusivamente maschili o femminili.